I ruoli in una Web Agency possono essere davvero molti. Non potrebbe essere altrimenti visto il numero di attività che si possono svolgere in una agenzia di comunicazione. Per gestire, programmare e promuovere l’immagine online di aziende e attività imprenditoriali occorre necessariamente vi siano precisi ruoli.

La realizzazione di siti web e il loro posizionamento sui motori di ricerca sono, ad esempio, attività diverse che hanno bisogno di competenze diverse. Al fine di presentare la miglior offerta al cliente, una Web Agency deve avere una compagine lavorativa adeguata. Le risorse lavorative permettono di dare una risposta alle richieste della clientela, attivandosi per il miglioramento della visibilità dell’immagine dell’azienda o con lo scopo di incrementare le conversioni utili alla vendita. Voglio allora presentarvi le varie figure operative, in modo da capire quali sono i ruoli all’interno di una Web Agency e la loro utilità.

Ruoli della Web Agency: chi coordina il progetto?

Il web manager, o anche nominato project manager, è colui che si occupa dell’organizzazione direttiva delle risorse. Può essere definito semplicemente il professionista che riveste la figura di capo progettuale: si interfaccia con i vari committenti, coordina i dipendenti e opera affinché il contratto sia attuato. I compiti di cui si occupa il web manager sono volti ad offrire consulenza al cliente e coordinamento dello sviluppo di siti web e applicazioni, interessandosi delle necessità specifiche che vengono richieste.

Chi è capo del progetto dovrà interfacciarsi con gli esperti di ogni attività necessaria a portare a termine la commessa. Alcune delle figure che possiamo trovare in una Web Agency sono: web developer, copywriter, seo specialist, social media manager. Andiamo a capirle assieme.

Vuoi capire cosa ti serve per migliorare il tuo sito?

Figure professionali in agenzia web: chi sono e cosa fanno?

Al web designer spetta la progettazione.  Egli struttura il sito web: delinea l’idea, la grafica, l’animazione, l’alberatura principale di navigazione. Coopera con il web manager per i rapporti con il cliente e il coordinamento del team di lavoro. Ad esempio, il web designer organizza la progettazione dell’aspetto grafico di un sito web. Questo significa che si attiva affinché le pagine siano facilmente accessibili e la navigazione nel sito sia rapida.

Diversamente, il web developer si occupa di tradurre le richieste del web designer: prepara le pagine modello “template”, integra con appositi script e si interessa alla codifica del database. Poi v’è la gestione del sito: essa è compito del collega web master, il quale si interessa delle attività di revisione, curando le informazioni e aggiornandole.

Per quanto riguarda i compiti di creazione dei messaggi, sia a livello contenutistico che visuale, se ne occupano altri professionisti. Emozionare e comunicare con le immagini infatti è compito del grafico, mentre il copywriter crea articoli e contenuti per siti e social che catturino l’attenzione del lettore.

Accanto a queste figure, c’è il SEO specialist, consulente che si interessa del posizionamento organico dei siti web. Ciò significa che cura il posizionamento sui motori di ricerca, come Google. Attraverso l’attività di search engine optimization sui motori di ricerca, il SEO specialist veicola potenziali clienti sul sito. In pratica, fa in modo che i clienti trovino il sito facendo una ricerca online. Il SEO specialist  si occupa di portare nelle prime posizioni dei motori di ricerca la visibilità di un sito web tramite l’ottimizzazione tecnica e dei contenuti.

Chi ha il compito in una Web Agency di gestire i social media?

Ulteriore professionista presente in una web agency è il social media manager. I suoi compiti sono connessi alla gestione dei canali social media, social network e digital media. Deve eseguire un’organizzazione volta alla creazione di un piano editoriale, con lo scopo di diffondere le notizie, promuovere prodotti, eventi e servizi del sito e/o blog del brand aziendale. Tale professione è nata con lo sviluppo del digitale: la fidelizzazione della clientela e il maggior bisogno di avere un riscontro online da parte di aziende e liberi professionisti sono solo alcuni dei motivi per cui tale ruolo sta avendo sempre più importanza.

Come è facile capire, una Web Agency competente è volta a garantire al proprio cliente il raggiungimento di risultati come visibilità dell’immagine aziendale e la creazione di contenuti emozionali. Per ottenere risultati di visibilità e avvicinamento alla clientela, quindi, è opportuno scegliere una Web Agency che segua progettualmente le esigenze aziendali tramite questi professionisti.

Siamo qui per consigliarti!

Gloria Paoloni

Gloria Paoloni

ASSISTENTE VIRTUALE - CONSULENTE ONLINE

I miei servizi in outsourcing hanno lo scopo di velocizzare le pratiche e ottimizzare le tempistiche d’ufficio organizzando l’attività lavorativa, la redazione di documenti e la cura dei rapporti con clienti e fornitori.
“Ben scritto è meglio di ben detto” è il mio motto: non posso far a meno di richiedere e ottenere chiarezza negli affari, soprattutto in materia di accordi e contratti. La cultura del lavoro da remoto è la mia missione perché sono dell’idea che un buon collaboratore non lo trovi, quasi mai, a due passi dal tuo ufficio.
Magari è a 500 km di distanza.
Magari è davvero bravo e potrebbe essere la pedina mancante del tuo team.
Internet e il digitale sono quindi le risposte ai limiti che diamo al nostro lavoro e al miglioramento dei nostri affari. Indipendente fino al midollo, credo nei valori di papà: lealtà e serietà.

Pin It on Pinterest

Shares