L’idea del post sul SEO&LOVE nasce dalla miriade di bellissime parole, emozioni e ricordi che in questi giorni ho raccolto. Alla fine dell’evento non avevo intenzione di prepararlo, mi pareva qualcosa di più, non volevo rovinare quella scorpacciata di affetto che mi ero portata a casa.

E così oggi, dopo aver letto un altro messaggio di una persona che mi ha scritto “il tuo progetto è splendido, ti ho vista al SEO&LOVE e sei unica” mi sono detta: ma che faccio? Sul mio blog non porto un po’ di LOVE che mi è stato dimostrato?

E allora ti racconto una storia…il mio dietro le quinte. Un giorno, mentre sto seguendo un evento in streaming, mi arriva un messaggino “SEO&LOVE amiamo la ricerca Ecco titolo e claim dell’evento” autore Salvatore Russo, un minuto dopo “Ho una data 28 novembre” .

La mia risposta è stata “MA E’ DOMANI“, insomma te la faccio breve ma in 10 giorni c’è stato il primo evento. Un sabato mattina, dolcissimo e bellissimo, 40 persone e 4 relatori. Belle sensazioni e ho pure riabbracciato il mio Giovanni Bizzaro con un R sola.

La mia slide finale era questa e te la mostro perché Salvatore, per il mio intervento a Teatro Nuovo a Verona, mi ha fatto ripartire da qui:

slide SEO&LOVE milano

Salvatore è felice, noi siamo felici e ognuno torna alle sue vite. Finché un bel giorno mi arriva questo messaggio “ecco la location” con link a Palazzo della Verità. Ora capirai che messaggi del genere bloccano la digestione alle paranoiche emotive come me. L’autore sempre lo stesso.

Esce l’evento e la storia la conosci, SOLD OUT in meno di una giornata, gente che la sera mi chiama per dirmi “ma te che sei amica dell’organizzatore…” e il giorno dopo altro che rubrica PACE!

Sono state giornate bellissime, caro te che mi hai riempito di affetto, tante persone che si sono aiutate perché ci credevano: su Facebook messenger il team Smarmellatores sfornava 1000mila richieste al minuto, Silvia Signoretti mandava messaggi vocali dando direttive mentre correva, guidava, saliva le scale, io e Giulia Twitter (NdR Giulia Micheletto) a ridere su cosa ci avrebbe bocciato Salvatore, consigli per il look a Isabella Ratti, confronti sulle slide con Michela Calculli.

Simone Gazzola a la sua Paola che mi regalano gli orecchini di SEO&LOVE (pubblicità occulta: produced by Due Punti).

I consigli sulle slide di Gaia Provvedi che, insieme a Costanza Gambelli, la sera prima a casa mia a bere e mangiare a sfottere il povero Luca Bozzato che sarebbe arrivato nel pomeriggio e si sarebbe perso la mia perfomance. Martina De Nardi che mi scriveva messaggini amorosi dal Messico. Paolo Verdiani che in fortissima difficoltà aveva già deciso che non sarebbe mai mancato.

Il mio cliente Hotel Terme di Miramonti che ha voluto essere sponsor dell’evento dicendomi “Noi ti seguiamo perché crediamo in te“.

Le tre settimane prima dell’evento sono state divertimento lavorativo puro. C’era veramente tanto LOVE.

E poi è arrivato il 18 febbraio, l’abbraccio forte dietro le quinte con il mio Idolo (te non lo sai forse ma io sono la fan nr.1 di Salvatore Russo, non mi interessa se volevi esserlo tu), Fabio Piccigallo che da Roma è venuto ad abbracciarmi, Francesca Taddei, Elisa Bertoldi, Daniela Ballarini, Matteo Marcato, Elisa Paulon, Maria Cristina Pizzato, Francesca Borghi, Alberto Riva, Francesco Beato, Giuseppe De Nardi e Monica Sech, Rossana Cavallari, Yuri Vazzoli, Lilly Cossato, Mery Greiss e tanti altri morbidi abbracci.

Io, Giulia Bezzi e il mio SEOSPIRITO, protagonisti con altre 600 persone di una giornata unica, sorrisi e risate, 19 interventi che mi hanno insegnato tanto, essere seduti vicino ad Ivano Di Biasi, aver baciato il mitico Andrea Saletti, godermi lo spettacolo di Graziano Giacani che mi fa impazzire, poter dire a Matteo Bianconi che davvero è quello che scrive bene ed è spettacolare, la mia “compagna di bancoRoberta Migliori, conoscere di persona Matteo Pogliani, i fischi dalla curva di Alessandra Marullo, Maila Nucilli e la banda di Chiara Storti (la mia carica per lo speech).

I video, grazie a MB MULTIMEDIA per aver regalato a noi relatori questo splendido ricordo:

Oggi è venerdì, a quest’ora Salvatore ci chiedeva di salire sul palco, ci siamo ringraziati tutti e 600. Ho fotografato la platea per raccontarla a chi non c’era, mi sono sentita fortunata di essere accanto a gente che ce la mette tutta per rendere il mondo del web pieno di amore. 630 cuori e una giornata di formazione divertente. GRAZIE!

seo and love

 

 

Accresci la tua visibilità online. Insieme possiamo!

Contattami
Giulia Bezzi

Giulia Bezzi

Ti aiuto ad avere un posto nella prima pagina di Google a farti conoscere dai tuoi futuri clienti

Tutto ciò che riguarda i contenuti online sono il mio pane quotidiano. Ciò che faccio è evitare che tu finisca nella seconda pagina di Google, che è un po’ come la cantina di casa. E per poterti aiutare in questo difficile compito, strutturo i tuoi contenuti, li scrivo o te li correggo perché ti aiutino a posizionarti in alto. Quando siamo certi di essere sulla buona strada, ti propongo la mia strategia per farti conoscere meglio e ti lascio con una bella dose di formazione. Mi piace pensare che mi chiamerai per nuove sfide e avrai voglia di provare da solo a rendere unico il tuo business online.

Pin It on Pinterest

Shares