Si apre la rubrica SEOSPIRITO DI INTRAPRENDENZA: analisi web di ciò che c’è online. In questo caso “faccio le pulci” a Claudia Mandarà, psicologa social a 360 gradi.

Conosciuta qualche tempo fa, ho iniziato a seguirla sia sul suo sito che sul suo canale social. E da qui l’idea di inserirla in questo spazio.

Quando si sviluppano progetti è giusto e saggio studiare chi è già online e se possibile anche capire quali risultati ha ottenuto. Per la mia analisi WEB valuterò il posizionamento e la sua presenza nei social. Non potrò entrare nello specifico per tutto ma cercherò di farti capire come mi muovo.

 

analisi web psicologa

Il sito è sicuramente visitato da Google, l’indicizzazione è verificata. Ma Claudia sa per cosa vuole essere cercata oppure il sito esiste per dare uno spazio al blog e ad attività di web marketing che non hanno come obiettivo di essere trovata per “psicologa padova”?

Ci dice che cosa fa, come può aiutarci e ci dice che ha lo studio a Padova. Ma di lei non si hanno risultati in merito, si trova in seconda pagina e come ben sappiamo qui è difficile apparire. E’ conosciuta e, quindi, potrebbe essere che non sia interessata al posizionamento organico. Ma io parto dal presupposto che la mia analisi web serva per verificare quali miglioramenti si possono attuare per scalare la SERP. Semrush ci dice:

analisi web posizionamento

Vediamo perché. L’alberatura del sito è composta da poche pagine e poi c’è un’ampia raccolta di post. Nella parte istituzionale del sito i titoli pagina sono i seguenti:

  • percorsi individuali;
  • percorsi di coppia;
  • gruppi di crescita personale,
  • chi sono.

analisi web h1

Le parole sopra riportate sono molto generiche,  e sebbene nel settore di Claudia possano essere esaustive, per l’utente medio che non è avvezzo, forse, sono troppo complesse.

Dove sono le parole terapia psicologia, psicologia padova, psicoterapeuta padova, terapia di coppia, problemi di coppia, sostegno psicologico, ansia, stress che descrivono il campo di azione?

Li troviamo solamente nella meta (tra l’altro tutte uguali che non va bene) e ci sono dei riferimenti in termini di parole chiave all’interno dei testi ma non bastano di sicuro per battere la concorrenza.

analisi web meta

 

Certo, Claudia permette anche di poter fornire supporto psicologico (anche questa una parola chiave) anche via skype. Il sito, quindi, potrebbe essere gestito sia per favorire la ricerca locale “Padova e dintorni” che la ricerca di un psicologo online per le consulenze tramite web. Ma, non essendoci un’alberatura dedicata, o un insieme di post che “battano” su questi concetti, il risultato organico è da migliorare.

Anche nel blog ci sono dei problemi. I titoli e i testi, infatti, sebbene interessantissimi solo sporadicamente lavorano sulle keywords necessarie al posizionamento. Certo, non tutti gli articoli devono esserlo, nemmeno io lo faccio mai. Ma sfruttarlo per aumentare le nostre possibilità di comparire nelle pagine di ricerca è un vantaggio, specie quando si scrive così bene e regolarmente. Non mi soffermo sulla parte legata al codice.

Ma la bravura di Claudia è palese. Ogni articolo è davvero interessante e viene ben sponsorizzato nella sua fanpage di Facebook, che vi invito a seguire.

analisi web fanpage

Claudia, la nostra psicologa di Padova, pubblica eventi, ha un piano editoriale, sponsorizza la sua newsletter e richiama al suo sito web postando i post del blog. ALL’AVANGUARDIA.

analisi web evento

E’ molto seguita, ci sono sempre commenti che la rendono ancor più preziosa e c’è sempre una sua risposta. Utilizza la pagina anche per dare delle veloci consulenze, pillole direi, a dimostrazione che sa fare il suo lavoro.

E attenzione: è lei che si occupa della propria comunicazione. Non si affida ad altri e direi che hashtag a parte, utilizzati più per evidenziare gli argomenti e le rubriche proposte che per permettere una ricerca, può essere vista anche come una psico social media marketer.

Ti lascio con 3 SEOSPIRITO consigli veloci:

  1. non dimenticare il posizionamento organico: costruzione contenuti per la parte istituzionale e miglior attività su heading;
  2. ricordati che Facebook con le fanpage non è carino e quindi pensa ad un investimento in advertising;
  3. quando pubblichi un evento, pensa anche ad Eventbrite come veicolo di diffusione, aggiungi una bella campagna di advertising anche in questo caso e nel tuo sito pensa ad una sezione eventi con un bel catalogo.

Spero non si offenda nessuno delle mie analisi web, c’è voglia di aiutare e non di rendersi antipatici e se hai voglia di qualche consiglio, mandami una mail con il link del tuo sito e ci butterò volentieri un occhio.

Pin It on Pinterest

Shares